Top del Mese di Novembre 2014

sabato 29 novembre 2014
Eh già,
mi son fatta prendere anche io da questa storia dei TOP e FLOP.
Io amo questo genere di video/post,voi?Fatemi sapere se vi piacerebbe vederne anche qui *-*

Ho un annuncio da fare:
Dopo secoli,ho di nuovo un pc *-* e quindi mi dovrete sopportare di più anche sul blog :3

Innanzitutto io come POST TOP O FLOP intendo scrivere di prodotti acquistati di recente,comprese limited edition.Se non erro è questo lo scopo xD
Passiamo ai top!



1) Long Lasting Liquid Lipsticks 05 beige rosato (prezzo 6.90 euro)



Sicuramente li avete sentiti nominare ovunque ed effettivamente sono dei prodotti labbra favolosi!
Io per ora ne possiedo solo uno,ma non escludo di prenderne altri,molti altri...
Il nome non è appropriato,non mi sembra un beige,è un nude rosato scuro.
Che dire,sono appunto dei rossetti liquidi che a differenza delle tinte (sia di questa marca che di altre) non seccano le labbra,non vanno nelle pieghette e non necessitano di scrub o scrupolosa idratazione prima di applicarli.Io infatti lo uso tutti i giorni ormai,mi garantisce un ottima durata anche dopo i pasti e anche una volta sbiadito lascia comunque le labbra un pò colorate.Facile da applicare anche con il suo scovolino e si presta anche a ritocchi veloci e frettolosi.
Sono presenti tanti colori,16 se non erro,hanno un finish opaco,ma non troppo,per me restano comunque luminosi e brillanti.Se dovessi quantificare la durata direi sulle 5-6 ore mangiando con moderazione xD



2) Correttore Maybelline Instant Anti Age (prezzo 7,90 euro)



L'ho ricomprato dopo averlo adorato l'anno scorso.Mi finì,non lo trovai più in giro e dopo un pò me ne dimenticai u.u
Inci davvero pessimo,inutile che ve lo dica.
Purtroppo non ho resistito e appena visto da acqua e sapone l'ho ripreso senza pensarci due volte.
Perchè mi piace?
Lo amo perchè è un correttore davvero leggero,io detesto usare i prodotti in crema,ma questo non mi disturba.E' consigliato per le borse e le occhiaie,ma io lo uso soprattutto per il viso quando ho rossori,macchie e colorito molto poco uniforme.Lo uso a mo' di fondotinta nella zona T in pratica!
E' un correttore illuminante e nasconde egregiamente rughette (a detta loro,io non ne ho ancora xD) e pori ( questi li ho...e sono pure belli in vista),è vero e secondo me questo correttore si presta bene per ricreare le zone luminose in un bel contouring.
Si fissa abbastanza bene,ma ciò che io adoro è la stesura e la resa!Ovviamente non è indicato propriamente per correggere le imperfezioni,infatti potrebbe muoversi un pò e non coprire al 100% le grosse imperfezioni.
Consiglio per le ragazze con pelle grassa: è da fissare per bene con abbondante cipria.
Ha un pò di punti a sfavore,ma sono disposta a scendere a compromessi in questo caso!Amo i lati positivi di questo prodotto e per questo è uno dei correttori preferiti <3




3) matite essence limited edition Come to Town (prezzo 2,49 euro)



Prese per caso da Oviesse sono una vera rivelazione!Era tempo che non acquistavo più matite di questo marchio.
In totale ci sono tre matite,ma io ne ho prese solo 2,quella dorata era troppo in tema natalizio per i miei gusti xD
Le due prese da me sono quindi:
-The most wonderful tree,un verde metallizzato scuro ma brillante
-Naughty or nice?,un borgogna molto tendente al rosso,un colore davvero particolare

Il finish è quindi metallizzato anche se io ci noto dei glitterini,la dutata e la scrivenza son buone,meglio fissarle con ombretti in polvere però.L'acqua micellare so'bio le strucca a fatica,quindi proprio per questo hanno una buonissima durata.In inverno mi lacrimano sempre gli occhi e quindi la matita non resta intatta tutto il tempo,ma queste qui non hanno sbavato nemmeno un pò.
Dal packaging sembrano più metallizzate,e questo mi dispiace un pò,ma questo non toglie che siano comunque due ottimi colori portabilissimi!



E questo è tutto,niente di che,ma questo mese ho acquistato davvero poco!Conservo le energie per Dicembre ;)
read more»
5 commenti

PELLE GRASSA:trucchetti,rimedi fai da te e prodotti bio

venerdì 5 settembre 2014
Hola!
Nel precedente articolo troverete la prima parte,con le premesse e alcuni consigli su come arginare il problema della pelle grassa http://30ggdimakeup.blogspot.it/2014/07/pelle-grassache-fare.html
Parliamo direttamente al succo della questione e ai trucchetti per gestire la PELLE GRASSA/MISTA E IMPURA
Son passata da una pelle mista/secca ad una mista/oleosa per giungere alla mia pelle attuale...grassa/impura.Il tutto in meno di un anno.Per evitare chiacchiere sterili e noiose vi dico già che sono gli ormoni a fare questi scherzi e che mi son rivolta sin da subito a medici.

Che routine ho adottato?Che trucchetti uso per non peggiorare?

-In primis evito fondotinta e correttori con troppe schifezze.Per il fondo al momento uso BARE MINERALS e il flat perfection di neve, come correttori LAVERA e BENECOS.Sto usando anche il correttore Peach di neve cosmetics,ma il full coverage di kiko è ancora a portata di mano e lo uso spesso per coprire i brufoletti...son umana anche io .-. E per quando ho le occhiaie persistenti ho ripreso il FIT ME,non c'è altro correttore che mi può salvare..



Come cipria sto usando la natural compact powder mattifying di BENECOS e natural highlighting sempre benecos come blush cerco di usare più spesso quelli NEVE COSMETICS e BENECOS





-Alleati della nostre pellaccia sono le maschere viso e scrub!
Entrambi homemade i miei!
MASCHERA ALL'ARGILLA FATTA IN CASA



Niente di trascendentale,prendo una ciotolina di vetro (assolutamente niente metalli con l'argilla!) e ci metto 2 cucchiaini di CAOLINO* (argilla bianca) + 2 cucchiai di yogurt + 1 cucchiaio di amido di riso + 3 gocce di tea tree oil + 2 gocce di olio essenziale alla lavanda.
Tenete in posa per 10 minuti,non di più ed evitate il contorno occhi e labbra.Non deve seccarsi completamente!
*c'è chi usa l'argilla verde,ma io credo che sia estremamente aggressiva per la pelle del viso

MASCHERA ALLA FRUTTA PELLE IMPURA
Ho provato anche a frullare grossolanamente 1 banana + 1 kiwi + alcune gocce di limone
se è troppo liquida aggiungete della farina.Rivitalizza la pelle donandole anche un aspetto fresco e luminoso



SCRUB VISO PER PELLI GRASSE HOMEMADE


In un bicchiere mischio 2 cucchiai di zucchero di canna + 1 cucchiaio di sale + succo di limone + acqua
Le quantità son relative,la consistenza giusta è quella della sabbia bagnata.Scrubbate con delicatezza il viso (labbra comprese) e poi risciacquate.Il limone potrebbe sensibilizzare la pelle,evitate di esporvi immediatamente al sole.

Se lo trovate troppo aggressivo potete farli così:

-zucchero di canna + farina di avena + yogurt
-farina di cocco + mandorle + miele

Oppure se siete pigre,in commercio trovate tanto scrub delicati.Tipo quello omia botanica o anche quello DELIDEA 

Di solito dopo aver scrubbato e fatto la maschera metto solo del tonico.
Io uso l'IDROLATO DI HAMAMELIS.Costa poco,chiude i pori,va in frigo quindi è sempre fresco e cosa più importante non contenendo alcool non tira la pelle!In commercio troverete una miriade di IDROLATI,ma è constatato che questo è uno dei pochi che realizza gli effetti che promette.
(A proposito di idrolati,se avete una sudorazione eccessiva al viso,una bella spruzzata di IDROLATO ALLA SALVIA potrebbe giovarvi!Provare per credere!)

Per quanto riguarda le creme,io sono molto riluttante ad usarle,soprattutto d'estate!
Di solito uso la crema solo prima di truccarmi per uniformare un pò.
Al momento (in preda all'euforia bio) mi ritrovo con molti prodotti ecobio aperti.Li alterno quando me ne ricordo xD
In primis uso al posto della crema il GEL DI ALOE VERA di BIOEARTH (sui 9 euro),per chi ha la pelle grassa è una base trucco ideale!Non unge,non lucida e non è fastidioso sulla pelle.
Io noto che da quando lo uso il make-up del viso mi dura di più e non ho più bisogno di incipriarmi 30 volte all'ora xD
Vi farò un post sui molteplici utilizzi del gel di aloe vera e una volta preso non ne farete più a meno!



Ogni tanto uso anche il SIERO Viso purificante di BIOFFICINA TOSCANA,ottimo prodotto!Anche questo è fresco,leggero,non unge e non soffoca la pelle facendola ungere.A volte ne mischio qualche goccia con del gel di aloe vera.

Poi ho abbandonato,per mezzo del caldo estivo due prodotti più pesantucci.
LAVERA e CMD,quest'ultimo è davvero corposo,un pò troppo per una pelle  mista/grassa anche se di regola lo vendono come prodotto per il nostro tipo di pelle.Contiene olio di maleuca (tea tree oil) ma se lo metto con questo caldo comincio a sudare!Quello Lavera è più leggero,ma comunque non lo tollero nelle giornate afose!



Per quanto riguarda la detergenza anche qui alterno più prodotti:
-CMD
-ANTHYLLIS
-AVENE
-ALKEMILLA



Mi piacciono un pò tutti,anche se il CMD è molto corposo e l'alkemilla brucia gli occhi da morire O:
Attendo di terminare qualcosa per aprire i prodotti DELIDEA,mi incuriosiscono un sacco e non vedo l'ora di provarli!
Mi sembra di non aver saltato nulla!Spero che questi consigli vi siano utili,ditemi la vostra routine e consigliatemi qualche altro prodotto per pelli grasse ;)

read more»
12 commenti

Pelle grassa,che fare?

lunedì 28 luglio 2014
Buongiorno fanciulle,
siete stanche di non capire la vostra pelle?siete incerte sul da farsi riguardo il boom bio?Temete che potrebbe essere una perdita di soldi e tempo?Ogni giorno notate dei cambiamenti in negativo sulla vostra pelle?Le talebane dell'ecobio vi hanno terrorizzate sulla minaccia dei siliconi che mangiano i bambini?
Notate che effettivamente il mercato bio privilegia coloro che hanno pelle normale o secca?

Vi dico la mia,da donna con pelle GRASSA/IMPURA posso capire il vostro disagio a riguardo xD



°°In primis è importante evitare prodotti con schifezzuole varie al loro interno (siliconi,paraffina,peg etc etc)
Queste sostante occludono i pori e schermano la pelle indebolendola.In giro troverete migliaia di post a riguardo.

°°Anche se comprate prodotti ecobio,ricordate che non tutti son adatti alle nostre esigenze,non tutti i prodotti bio son buoni (come capita in tutti i campi del commercio tra l'altro),a volte non danno i risultati sperati o promessi.

°°In generale ho notato che i prodotti per pelli miste son troppo grassi/unti,quindi anche se ho una pelle mista opto per prodotti per pelli grasse/impure.

°°Anche se indicati come prodotti astringenti/purificanti controllate l'inci,se vedete troppi oli io li eviterei.
Molti oli son comedogeni (ovvero causano impurità,punti neri e brufoli),in genere tutti gli oli pesanti sono da evitare in caso di pelle grassa,ma alcuni lo sono anche se ritenuti più leggeri:
-olio di oliva
-olio di mandorle
-olio di rosa mosqueta
-olio di cocco (su di me lo è...)
-etc...etc

°°Più stressate la pelle,detergendola aggressivamente e seccandola,più produrrà sebo e tenderà ad ingrassandosi.

°°Se soffrite di acne,couperose,dermatiti patologiche,non sperate di risolvere in 10 giorni con i prodotti bio.
Questa questione mi fa ribollire il sangue nelle vene!RIPETO,ECOBIO NON E' SINONIMO DI MIRACOLOSO!
Se per esempio,i vostri brufoletti son causati da schifezze,cattiva alimentazione allora con il bio e una dieta sana potreste migliorare se non proprio risolvere!Io avevo una forfora persistente da mesi e temevo di avere la dermatite seborroica al cuoio capelluto,da quando uso shampoo bio più delicati degli shampoo con tensioattivi che usavo la situazione è molto migliorata.Ma lo è perchè evidentemente la mia forfora era dovuta a shampoo aggressivi!
Quindi,qualora i vostri "difettucci" siano il risultato di stress da prodotti aggressivi,cattiva alimentazione o da una mancanza di coccole beauty a voi stesse potreste trarre benefici dall'ecobio.
Se invece avete delle patologie non crediate di poter evitare il consulto medico o l'uso di medicinali,io in primis mi ritrovo con brufoli e cute più grassa per motivi di salute e son ben consapevole che non sarà l'ecobio a risolverli.
In questi casi,passare all'ecobio può avere i conseguenti vantaggi:
-la politica ecobio è appunto ecologica,potreste quindi contribuire a salvaguardare l'ambiente e la natura.Comprare cosmetici di questo genere significa affidarsi ad aziende che riducono la mole di inquinanti,sia attraverso la produzione e sia attreverso la rivendita abbattendo la frontiera del packaging che 9 volte su 10 è riciclabile,riciclato e biodegradabile.
-Potreste evitare di peggiorare la situazione aggiungendo stress alla vostra patologia.Se già soffrite di acne non sarebbe l'ideale stressare ancora di più la cute infiammata con prodotti aggressivi,ultrachimici e sintetizzati.
-c'è chi nota notevoli risparmi con il passaggio all'ecobio.Personalmente non ho notato il risparmio,anzi!Sarà che in 15 giorni ho comprato 6 shampoo...
In ogni caso,parlando di shampoo io noto che ne consumo di più,gli shampoo ecobio non producendo molta schiuma mi dà l'impressione di non lavare bene sotto alla doccia,di conseguenza ne uso di più per essere certa.Ma questa è una fissa mia,c'è chi con 200 ml di shampoo ci vive 3-4 mesi!

Come al solito mi son persa in chicchiere,ma come faccio sempre,ci tenevo ad esplicare la mia posizione.
Uso prodotti assolutamente bio per cura della pelle e shampoo da almeno 3 mesi ( per il make-up ancora no),ma non grido al miracolo sinceramente.Come filosofia ho adottato i 3 punti sopra elencati.

Nel prossimo articolo vi elencherò e mostrerò come mi prendo cura della mia pelle sia con prodotti ecobio che con ricettine fatte in casa,economiche e facili!




Avrei voluto farne un unico articolo,ma sarebbe stato troppo lungo ^^
Bacioni





read more»
1 commenti

Maschere Capelli misti/grassi con forfora fai da te!

martedì 10 giugno 2014
Hola girls!
ultimamente mi sto dedicando allo spignatto leggero xD In pratica mi fermo alle maschere/scrub e impacchi pre-shampoo,ma son cosine che comunque ti danno soddisfazione e che vi consiglio di provare!
Sul web ho sempre cercato un impacchi pre-shampoo per i miei capelli,ma alla fin son andata di testa mia e non mi son trovata male!




1) Impacchi pre-shampoo e trucchetti per capelli misti (cute grassa,punte secche)
Quando i miei capelli non sono in balia dell'eccesso di sebo,cerco di fare un impacco più nutriente ed idratante per tenere a bada l'effetto crespo:

a)Qualche volta ho semplicemente usato l'olio di cocco come impacco pre-shampoo  (Prendo una noce di olio di cocco,la spalmo SOLO sulle lunghezze insistendo sulle punte umide e lascio agire per 15-20 minuti e poi procedo con lo shampoo.)

*L'olio di cocco è un olio semi-leggero,per questo non unge eccessivamente.In inverno lo trovate in forma solida,ma si scioglie a 25°,basta metterlo a bagnomaria!Ha proprietà idratanti,nutrienti e rende i capelli morbidi e setosi.

b)Miele+yogurt ( Io ho i capelli che mi arrivano alle spalle)
-2 cucchiai rasi di Miele commerciale millefiori
-1 vasetto standard di yogurt,di regola bianco e bio,ma non vi nego che il 70% delle volte li ho in casa alla frutta xD 
-avvolgo i capelli in una pellicola trasparente per 15-20 min.

*Il miele è molto idratante,combatte la secchezza e riattiva la circolazione sanguigna stimolando la produzione di cheratina
*Lo yogurt serve a miscelare gli oli e altri ingredienti più liquidi,ma ha anche proprietà nutritive e io lo trovo un'ottima alternativa agli oli per chi ha la cute grassa.Oltre ad essere rinfrescante.

c) Dopo lo shampoo (quando non ho fatto un impacco pre-shampoo) applico pochissime gocce di olio di jojoba sulle punte




2) Impacchi pre shampoo per capelli con forfora e cute arrossata
Purtroppo per un lungo periodo,in seguito a trattamenti per capelli troppo aggressivi (tra cui lo shampoo alle 5 erbe di garnier con presunto inci accettabile <.< ),ho avuto un prurito incredibile alla cute che mi ha portata ad avere forfora persistente,cute infiammata e dolorante.

a) Yogurt+aloe vera+tea tree+amido di riso
-vasetto di yogurt
-Gel di Aloe 3 cucchiai (è molto rinfrescante quindi abbondo xD)
-4 gocce di tea tree oil 
-Amido di riso ad occhio,in base alla consistenza desiderata

*Il gel di aloe si può comprare già gelificato o farlo in casa dalla pianta stessa.Oltre a rinfrescare,combattere la forfora,lenire i rossori serve anche per lucidare la chioma :P
*tea tree oil è un olio essenziale,come tale va usato con attenzione essendo estremamente concentrato.Ha proprietà astringenti e antibatteriche
*amido di riso ha proprietà lenitive,oltre ad ammorbidire a districare.




3) Trucchi per capelli grassi

In primis l' ACETO DI MELE,prendo una bottiglietta d'acqua,riempio il fondo di aceto e il restante con l'acqua.Prima di uscire dalla doccia faccio un ultimo risciacquo acido e poi velocemente un ultimissimo riasciacquo con acqua fredda.I capelli si rinvigoriscono,si tonifica il cuoio capelluto e si sporcano meno!
INFUSI E DECOTTI di ROSMARINO,SALVIA,ORTICA O MENTA son facili da preparare e reperire,basta prendere una manciata di foglie e farle bollire un pò,con il decotto (foglie cotte) si può fare una bella maschera per capelli,con l'infuso (acqua aromatica) si può fare l'ultimo risciaquo prima dell'asciugatura.
Per i capelli grassi e per quelli con forfora è un toccasana!
Anche il LIMONE aiuta a frenare gli eccessi di sebo!Basta spremerne il succo e massaggiarlo per qualche minuto in testa!C'è chi usa anche l'ARGILLA come impacco pre-shampoo,ma vi confido di non aver mai provato!

(fighissimi questi capelli *-*)

E voi come vi prendete cura dei vostri capelli?Ditemi la vosta ;)
Baci!



read more»
3 commenti

Cowash!

lunedì 14 aprile 2014
Buondì fanciulle!
Oggi vi parlo della mia esperienza con il cowash.
Premetto che io ho (purtroppo) capelli grassi di medio spessore,media lunghezza tinti/riflessati mossi (quando son lunghi mi si formano anche tre/quattro boccoli xD )
Inoltre dopo varie assunzioni di medicinali  tendo a perderne molti,senza contare che negl'ultimi mesi ho riscontrato un'eccessiva produzione di sebo e presenza di forfora e prurito alla cute.
Sto 'nguaiat come si dice qui dalle mie parti!xD
Tutto questo mi porta a fare shampoo un giorno si e uno no,a volte riesco a lavarli una volta ogni 2 gg.Potrei farli durare anche di più,ma m'infastidisce molto il saper di non avere capelli perfettamente puliti e profumati!
Dopo questa doverosa premessa vi posso anche dire che uso da un bel pó balsamo splend'or al cocco e shampoo con inci decente,amo quelli Angelica 
Vi lascio le mie impressioni a riguardo (shampoo e balsamo)
http://30ggdimakeup.blogspot.it/2014/02/anche-io-ogni-tanto-finisco-qualche.html?m=1


Dopo vari scetticismi mi son convinta a provare il famoso metodo del cowash,ma che cos'è di preciso?
Il Cowash è un modo diverso di lavare i capelli,ovvero usare il balsamo al posto del tradizionale shampoo.
Il nome inganna!Io all'inizio credevo che c'entrassero le uova O.o anche se COW in inglese è mucca xD non chiederemi il perché xD 
Diciamo che sarebbe corretto scriverlo così Co-Wash (condizioner,balsamo per l'appunto e Wash,lavare)
Quindi non c'entrano mucche ovipare xD ahahahaha
Perché?Semplice,lo shampoo contiene tensioattivi molto aggressivi,da qui la capacità di lavare e sgrassare il capello.E' l'agente lavante in poche parole.Invece il balsamo,avendo la funzione di idratare e contrastare l'aggressività dello shampoo, rende i capelli morbidi,districati e profumati.
Un termine di paragone potrebbe essere il detersivo per lavare il bucato e l'ammorbidente,il primo lava,sgrassa e pulisce,il secondo ammorbidisce e improfuma xD 
Ovviamente vien da pensare che di regola il balsamo va applicato solo sulle lunghezze,soprattutto sul capello grasso,proprio per evitare che questo risulti appesantito e unto anche subito dopo il lavaggio (a chi non è capitato di confondersi e applicare il balsamo anche sulla cute dopo lo shampoo,ritrovandosi così i capelli unticci u.u che odio!).
Ma questo capita,di regola,solo nel momento in cui si usa la combo shampoo e balsamo!
Purtroppo il balsamo non lava bene come lo shampoo ed è per questo che si aggiunge un ingrediente scrubbante,proprio per sgrassare la cute ed aver un capello decentemente deterso!
Ingredienti aggiunti


C'è chi usa solo il balsamo,ma di solito si usa anche lo zucchero,io ho usato quello raffinato (bianco),ma ho notato che si scioglie subito a contatto con il balsamo e l'acqua!Meglio provare un ingrediente più granuloso,quindi quello grezzo (zucchero di canna),di regola c'è anche il sale,ma è troppo aggressivo.
Ho letto in giro che qualcuno ha provato anche la farina di cocco,ma risulta difficile da lavare via!
Lo zucchero farà appunto un leggero scrub alla cute che eliminerà lo sporco, la forfora e l'eventuale prurito.
Ideale sarebbe usare metà zucchero bianco (più delicato) e metà di canna (più forte).
Quindi passiamo alla "ricetta"
Dosate in base alle lunghezza dei vostri capelli e la quantità degli stessi:
-Balsamo con un buon inci (io uso lo splend'or classico al cocco,buon inci,economico e facilmente reperibile sul mercato) 
-Zucchero Bianco e Canna ( 1\4 per ogni dose di balsamo) 

Io sconsiglierei l'aggiunta di oli sinceramente.Dicono che l'olio di jojoba sia un olio poco grasso,ma ero pronta per essere impanata dopo averne usate due gocce sulle punte prima dell'asciugatura...Mai più!Piuttosto ci metto i siliconici cristalli liquidi o i semi di lino!

Applicazione
Inumidite i capelli,applicate una noce dell'intruglio sulla cute e massaggiate,massaggiate e massaggiate con i polpastrelli mi raccomandando!
Lasciate agire qualche minuto e infine sciacquate,sciacquate e sciacquate!xD
Fate lo stesso con le lunghezze,semmai massaggiate meno e fate riposare di più.
Io non ho ripetuto i passaggi,ma se avete capelli secchi e crespi fatelo.
Risultato e impressioni
Ero scettica ragazze,temevo l'effetto "baccalà fritto",ma è andata bene tutto sommato!Ci ho messo più tempo per asciugarli,non ho capito il motivo,ma è così xD 
I capelli non son leggerissimi,ma son puliti,morbidi,profumati,lisci,disclipinati,senza nodi e senza l'effetto crespo
Non ho usato la piastra,ho fatto una mezza piega xD (non so spazzolarli u.u)
Ah!non ho forfora a quanto pare e nemmeno prurito!Evidentemente lo shampoo per capelli grassi,per quanto buoni ingredienti possa avere è comunque troppo sgrassante.
Non son crespi,quindi non ho passato tutto il primo giorno a pettinarli,il mio ragazzo mi prende in giro,perché son sempre armata di spazzola e ogni tanto la sfodero dalla borsa per abbattere la chioma ribelle xD alla Elvis in pratica,due spazzolate e tengo a bada il penettone di capelli che lievita sulla mia testa per via dell'umidità xD
Vedremo quanto durano,anche se domani sarò costretta a rilavarli,ne sarà valsa la pena!
Attenzione 
-Il cowash non s'impone come soluzione alla piaga del capello grasso,ma è un metodo per arginare i danni causati dai lavaggi frequenti con annesse frequenti passate di piastra e phon.
-Inoltre c'è chi sostiene che i capelli eccessivamente sporchi non beneficiano da questo trattamento,proprio perché il cowash non lava come lo shampoo.
I miei capelli erano sostanzialmente puliti prima.
-Inoltre è importante usare un balsamo privo di siliconi e schifezze varie! 
-Si dice che per chi ha i capelli ricci non sia l'ideale farlo perché appesantisce il riccio appunto!

Per ora è tutto!
Oggi i capelli son ancora puliti,lucidi e profumati!
Li sento un pó pesanti,ma ho letto che con i prossimi lavaggi lo saranno meno!

Voi avete mai provato il cowash?Che impressione vi ha fatto?fatemi sapere la vostra :)
Baci!


read more»
6 commenti

ALTOLA'!!Sei in arresto per mancato spignatto...

martedì 8 aprile 2014
Oggi si parla di cose serie! (per modo di dire xD)
Ultimamente si sta parlando tanto del mondo eco/bio/fai da te e chi più ne metta.
Ovunque si trovano tante review di prodotti bio,siti che vendono prodotti bio e negl'ultimi tempi anche le grandi case cosmetiche stanno cercando di curare maggiormente l'inci dei prodotti spacciandoli per bio.
Fin qui tutto bene (si fa per dire),il problema sorge quando centinaia e centinaia di ragazze/i iniziano ad esserne ossessionati.
I cosiddetti "talebani" dell'ecobio svolgono un'attività di terrorismo psicologico!Inconsciamente anche io mi feci abbindolare ai tempi dalla loro capostipite...colei che non può essere nominata O.o (stile Voldermort)
Chi mi conosce sa che io prendo il ruolo delle youtubers e bloggers per quello che è,una passione che ci spinge a voler condividere con altri le nostre impressioni su determinati prodotti (a prescindere dai vlog e tutorial).Peró "talvolta" capita che chi collabora con le aziende s'addolcisce,guarda caso...non sia mai che perdesse la sua scorta annuale di cotonfioc o mangime per i pesci gratis!(si,ormai sui blog di make-up trovi un altro pò anche la review sui pannolini per animali xD )

Tornando al discorso "spignatto",qui la penso diversamente.
Chi diffonde e condivide ricette di prodotti ha una forte responsabilità!
In primo luogo perché purtroppo ci son persone che si fidano ciecamente di ogni cosa letta su internet e due perché,essendo un' "attività" nuova,è raro riuscire a trovare dei termini di paragone con altre ricette.
Quindi in pratica,se consigliate di scrubbarsi con la sabbia della lettiera del gatto (è argilla comunque xD ) qualcuno ci farà il pensiero!
C'è appunto la capostipite (è una delle poche che ho seguito assiduamente,ma mi giunge voce che ci son altre che fan lo stesso) che a volte tratta determinati argomenti con trooooppaaaa leggerezza,senza però dimenticare di inculcarvi che solo le sue ricette vi salveranno la vita!
Che tu abbia la pelle grassa o secca non importa,le ricette proposte da sta tipa son miracolose,vanno bene per tutto!Per la pelle,capelli,pure per pulire l'auto semmai...Hai la cellulite?Con questi prodotti non solo ti si levano smagliature,ma diventerai più alta di 10 cm e ti cresceranno i capelli alla raperonzolo...
Ma vabbè...
Poi ci son i fan del messia...che girano e rigirano la minestra costruendo miti e leggende sullo spignatto e sui quei cattivoni delle multinazionali...
Cattivoni!Non ci metteranno tutto l'amore di questo mondo nei prodotti,ma dire che un fondotinta,per quanto pessimo possa essere,ti ammazzerà è tragi-comico...
Per carità,i brufoli e i punti neri dan fastidio a tutti,ma vivere nel terrore senza brufoli è anche peggio O_o
E' vero anche che gli INCI fan pena,è vero che tanta roba chimica sulla pelle non farà bene,è vero che pagare fior di quattrini per un cosmetico fa dispiacere sempre,ma lasciateci in pace!
Anche io di tanto in tanto mi diletto nello spignatto,ma non mi spingo a creare prodotti complessi,non mi fido...E se sbagliassi qualcosa?e se il prodotto irrancidisse senza che me ne accorgessi?E se sbagliassi i modi e i tempi?Non solo butterei soldi al vento,ma rischierei anche di causarmi dei danni!
A proposito dell'economia del fai da te...sti cacchi!
Ho compattato un pò di ombretti neve per disperazione...quella palette ora vale quanto una mac e non mi piace nemmeno u.u Per non parlare del casino che ho combinato per farli!
Però invece di lasciarli inutilizzati ho preferito compattarli nella speranza di utilizzarli qualche volta in più ;)
(Vi mostrerò il risultato se vi interessa) 

Quindi:
-Se un prodotto è naturale non è detto che ci faccia bene,è importante rispettare il proprio tipo di pelle e il fragile equilibrio che la governa
-Se te lo fai da sola devi stare doppiamente attenta,potresti comunque causarti più danni tu che un prodotto zeppo di siliconi
-il make-up per molte di noi è camuffare i nostri difetti ed evidenziare i pregi,non vietarti di sentirti bella e presentabile per paura di un inci.Magari non usare prodotti artificiali tutti i giorni...
-struccarsi è super importante,ti lascio il mio ultimo post,magari ci trovi qualcosa di interessante http://30ggdimakeup.blogspot.it/2014/03/struccarsiuna-gran-scocciatura.html?m=0
-Per quanto ti possa fidare di una blogger/youtuber ragionaci anche tu.Due teste son meglio di una e ciò che piace ad una persona non è universalmente valido
-diffida da chi ti vuol imporre la sua idea!il marketing è una brutta bestia per noi consumatori!(consiglio applicabile in tanti aspetti della nostra vita xD son profonda oggi xD ahahah) 
-infine divertiti e vivi il passaggio al bio con tranquillità,semmai fallo gradualmente...hai passato una vita immersa nei prodotti chimici e sei ancora viva :) 

Spero che prendiate questo post per quello che è!un consiglio,un'impressione di una che ha in passato ha vissuto male la scoperta degl'Inci e che tentando di eliminare l'arteficialità dal suo make-up ha perso anche la voglia di vivere serenamente la propria passione!
Se un prodotto è bio e anche carino ben venga,ne saremo tutte più felici!Ma non fatene un'ossessione!
Baci




read more»
5 commenti

Sleek I divine palette Garden of Eden

mercoledì 2 aprile 2014
Buondì fanciulle!
Domenica ho finalmente trovato la nuova palette sleek Garden of Eden!Una palettina dai toni del marrone e del verde.Fantastica e portabile in tutte le sue sfumature!Ricorda proprio un giardino,un bosco nei suoi toni,non trovate?
Poi dove ci son verdi e marroni non potevo non esserci io xD
Io l'ho presa da Sephora,ma potete benissimo trovarla sul sito sleek allo stesso prezzo di 9,90 euro :)





Carini anche i nomi :) richiamano proprio il giardini dell'eden!
La palette è dotata di ampio specchio e doppio applicatore di spugna.
Flora,adam's apple e tree of life son completamente mat e risultano più duri nella consistenza.Purtroppo Flora è un vero flop,è secco e non si trasferisce bene quando provi a prelevarlo!Resta sul dito insomma .-.
Mentre tree of life,è più morbido e scrivente!
Adam's apple è morbido,ma eccessivamente polveroso e dallo swatch non è così verde mela come si presenta nella cialda.
Altri 2 flop son forbidden e entwined,che sembrano essere dei mat con glitter in superficie.Durissimi e poco scriventi presentano le stesse caratteristiche di Flora.
I restanti son shimmer e son anche i più morbidi,scriventi e pigmentati.
Passiamo agli swatch!
Ecco i primi 6 in alto,da sinistra:
Gates of eden,eve's kiss,paradise on earth,pyton,forbidden e flora.



La seconda fila:
Entwined,adam's apple,fig,evergreen,fauna e tree of life.



Non è eccezionale,son un pó delusa da quei 4 colori,ma non mi son pentita di averla presa per ora :)
Voi che ne pensate?Ditemi la vostra!
La comprerete?Avete mai provato le palette sleek?
Baci!

read more»
3 commenti